Ricerca progetti

Ultime news

 19 giugno 2018
Partecipazione al seminario Ires Piemonte nell’ambito della Settimana della Ricerca


Marco Valle, responsabile del filone UNESCO dell’Area Patrimonio Ambientale e Riqualificazione Urbana ha partecipato, in ...

Leggi la news >>


 8 giugno 2018
Presentazione del Piano di Azione del progetto LUMAT per la zona omogenea 11


E stato presentato a Chieri il Piano di Azione che si sta attuando nella Zona ...

Leggi la news >>


 7 giugno 2018
Terzo meeting plenario del progetto europeo RESCULT in SITI


L’Istituto ha ospitato il terzo meeting di RESCULT (www.rescult-project.eu ), progetto europeo che punta a ...

Leggi la news >>


Soci Fondatori

Politecnico di Torino Compagnia di San Paolo

 24 novembre 2016
Meeting finale del progetto RENEP a Hebron il 1 dicembre.

Giovedì 1 dicembre, presso il Child Happiness Center di Hebron (Territori Palestinesi), si terrà l’evento finale del progetto RENEP. Alla presenza del Sindaco di Hebron, Eng. Daoud Zatari, e del Vice Sindaco di Torino, prof. Guido Montanari, saranno presentati i risultati ottenuti e lo studio di fattibilità redatto nel corso del progetto. Saranno presenti rappresentanti del Governo palestinese, del governatorato di Hebron e il Console Generale.

Il progetto RENEP (Renewable Energies for Palestine) è stato supportato dal Palestinian Municipality Support Program nell’ambito dell’accordo di cooperazione siglato dal Comune di Hebron e dal Comune di Torino per la promozione delle energie rinnovabili (in particolare fotovoltaico ed eolico) e per lo sviluppo di politiche innovative in grado di promuovere lo sviluppo economico locale. 

Durante il progetto è stato realizzato un sito pilota con l’installazione di alcuni impianti fotovoltaici e una turbina eolica per valutare, con dati reali, le potenzialità del settore delle energie rinnovabili in un contesto urbano palestinese.

L’evento permetterà inoltre di porre le basi per un proseguimento del progetto, estendendo l’approccio all’intera città e/o replicandolo in altre aree palestinesi e mediorientali.

Volantino del progetto