Ricerca progetti

Ultime news

 9 gennaio 2018
La Capacità di Carico Turistica: disponibile il volume pubblicato con il MiBACT


E’ disponibile online, sul sito del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del ...

Leggi la news >>


 18 dicembre 2017
SiTI ha contribuito alla Newsletter di Politiche Piemonte



È uscito in questi giorni il numero di dicembre di Politiche Piemonte, la rivista online ...

Leggi la news >>


 6 dicembre 2017
Primo incontro nazionale sulla camminabilità urbana


Il 18 e 19 gennaio, il DICAAR Palazzo Cugia di Cagliari ospiterà il primo incontro ...

Leggi la news >>


Soci Fondatori

Politecnico di Torino Compagnia di San Paolo

 4 luglio 2016
SiTI partecipa al Kick-off meeting del progetto europeo ECRR - European Cultural Route of Reformation

Martedì 5 luglio 2016 a Luthrstadt Eisleben, in Germania, si terrà il kick-off meeting di ECRR - European Cultural Route of Reformation: scopo del progetto, della durata di tre anni, sono la promozione e la gestione congiunta di alcuni itinerari culturali in Europa centrale, con particolare riferimento al patrimonio culturale storicamente legato alla riforma protestante.

L’obiettivo principale è stabilire alcuni itinerari culturali focalizzati sull’eredità della Riforma, e capitalizzarne il patrimonio culturale su scala transnazionale in tutta l’Europa centrale.

I percorsi luterani esistenti in Germania, insieme ai nuovi potenziali itinerari culturali, saranno messi in rete e promossi in una rete transazionale comune chiamata "strade europee della riforma": attraverso questa rete, il patrimonio materiale ed immateriale della riforma sarà mantenuto e promosso turisticamente. Nell’ambito del progetto, i partner chiederanno il riconoscimento per la rete del marchio "itinerario culturale europeo" dal Consiglio d’Europa.

Si cercherà inoltre di sviluppare strategie comuni e creare sinergie per l’uso turistico sostenibile e la gestione dei percorsi.

L’ente capofila del progetto è la Association for Rural Development Thuringia di Erfurt, che è particolarmente interessata all’esperienza di lavoro che SiTI ha svolto in relazione al tema degli itinerari culturali del Consiglio d’Europa e all’applicazione del sistema ETIS della Commissione Europea.

Per l’Italia SiTI ha coinvolto, in qualità di partner associato, la Città Metropolitana di Torino e il Centro Culturale Valdese di Torre Pellice e, di conseguenza, il territorio delle valli valdesi come caso studio.

Altri partner del progetto sono: Észak-Alföld Regional Development Agency Nonprofit Limited Company HU, Association on Municipalities in the Upper Tisza Area HU, Town of Velenje SI, Mansfeld-Südharz Marketing GmbH DE, Church and Tourism Association DE, Lower Silesian Tourist Organization PL , Regional Development Agency of South Bohemia RERA jsc. CZ, Regional Development Agency of the Pilsen Region CZ, Protestant Church of Augsburg Confession in Austria AT e Upper Austrian Tourism Board AT.