Ricerca progetti

Ultime news

 17 novembre 2018
SiTI sta studiando l’integrazione tariffaria della Regione Piemonte



L’assessore regionale ai Trasporti, Francesco Balocco, ha comunicato che a partire dal 2019 sarà attiva ...

Leggi la news >>


 17 novembre 2017
Meeting conclusivo del progetto H2020 INSPIRATION



Nei giorni 4-6 dicembre è prevista a Bruxelles una conferenza aperta di chiusura del progetto INSPIRATION, accompagnata dalle ...

Leggi la news >>


 3 novembre 2017
SITI alla conferenza Cultural Heritage in the Digital Era di Bruxelles


Lo scorso 25 ottobre Massimo Migliorini ha partecipato, su invito della Commissione Europea, ad un ...

Leggi la news >>


Soci Fondatori

Politecnico di Torino Compagnia di San Paolo

LUMAT – Implementation of Sustainable Land Use in Integrated Environmental Management of Functional Urban Areas

Logistica

Destinatari Interreg Central Europe

Durata del progetto
3 anni (da maggio 2016)

Partner

 

  • IETU (Institute for Ecology of Industrial Areas) - PL
  • Città di  Ruda Slaska - PL
  • LfULG (Saxon State Office for Environment, Agriculture and Geology) - DE
  • Città Metropolitana di Torino - IT
  • EC Energy Center Lipizzanerheimat LTD. - AT
  • STUBA (Slovak University of Technology in Bratislava) - SK
  • Città di Trnava (SK)
  • IURS (Institute for Sustainable Development of Settlements) - CZ
  • ARR (Regional Development Agency, ltd.) - CZ
  • UIRS (Urban Planning Institute of the Republic of Slovenia) - SI
  • Ministero per l’ambiente e il territorio della Slovienia - SI
  • Città di Kranj - SI

 

Descrizione del progetto Il progetto è inserito nell’ambito del Programma di cooperazione INTERREG Central Europe. Il progetto verrà sviluppato nell’arco di tempo complessivo di 3 anni ed è strutturato in 5 sezioni di lavoro (Working Packages). I compiti principali di ciascun Work Package sono: WPM gestione del progetto; WPC gestione della comunicazione del progetto e diffusione dei risultati; WP1 Metodologia, identificazione di una terminologia condivisa; WP2 Definizione di strumenti e azioni pilota per intervenire in ciascuna Funtional Urban Area (FUA); WP3 Azioni Pilota in ciascuna FUA. I WPM e WPC saranno attivi per tutta la durata del progetto; i WP1, 2 e 3 per un periodo più limitato. SiTI ha in carico la leadership del WPC e parteciperà ad alcune attività dei WP1, 2 e 3.

Obiettivi

  • Sviluppo di capacità di definizione della coerenza interna di aree urbane/periurbane
  • Rafforzamento della componente del territorio e del suolo nella gestione ambientale integrata delle aree urbane funzionali
  • Protezione delle risorse del territorio e  riduzione dell’espansione edilizia nelle aree urbane funzionali

Metodi

  • Costruzione di strategie di comunicazione in collaborazione con ufficio comunicazione ISMB e loro applicazione lungo il triennio
  • Collaborazione con Città Metropolitana Torino nella definizione di terminologie, metodi e casi applicativi
  • Uso di InViTo (Interactive Visualization Tool) come strumento ad uso di tutti i casi studio delle 7 FUAs

Competenze

  • Project management
  • Programmazione europea
  • Gestione dell’uso dei suoli e sostenibilità ambientale
  • Comunicazione
  • Gestione SDSS

Contenuti Innovativi

  • Applicazione InViTo come SDSS su scala sovranazionale
  • Definizione di criteri per l’identificazione di omogeneità metropolitane e sub-metropolitane

Risultati attesi e conseguiti

Condivisione di una metodologia comune a livello Europeo per la gestione delle aree urbane funzionali.

Soluzioni la gestione di aree sovra comunali complesse nell’area metropolitana di Torino.