Ricerca progetti

Ultime news

 17 novembre 2018
SiTI sta studiando l’integrazione tariffaria della Regione Piemonte



L’assessore regionale ai Trasporti, Francesco Balocco, ha comunicato che a partire dal 2019 sarà attiva ...

Leggi la news >>


 17 novembre 2017
Meeting conclusivo del progetto H2020 INSPIRATION



Nei giorni 4-6 dicembre è prevista a Bruxelles una conferenza aperta di chiusura del progetto INSPIRATION, accompagnata dalle ...

Leggi la news >>


 3 novembre 2017
SITI alla conferenza Cultural Heritage in the Digital Era di Bruxelles


Lo scorso 25 ottobre Massimo Migliorini ha partecipato, su invito della Commissione Europea, ad un ...

Leggi la news >>


Soci Fondatori

Politecnico di Torino Compagnia di San Paolo

Proposta di candidatura alla World Heritage List - UNESCO del sito Le opere di difesa veneziane tra XV e XVII secolo

Logistica

Destinatari Comune di Bergamo

Durata del progetto Novembre 2014 - dicembre 2015

Descrizione del progetto

FASE 1. Sopralluogo in Montenegro per la verifica della perimetrazione di core zone e buffer zone;

FASE 2. Completamento del dossier di candidatura attraverso la revisione e omogeneizzazione dei materiali provenienti dalle singole componenti del sistema;

FASE 3. Condivisione del dossier di candidatura con il MIBACT;

FASE 4. Attività di divulgazione e sensibilizzazione sulla candidatura UNESCO

FASE 5. Implementazione del sito web ufficiale della candidatura

Obiettivi

  • dimostrare l’eccezionalità e l’unicità del sito ai fini dell’iscrizione alla World Heritage Lis
  • creare una rete di relazioni tra gli Stati coinvolti nel progetto (Italia, Croazia e Montenegro;
  • sviluppare linee guida di gestione di un sistema complesso

Metodi

  • analisi preliminari sviluppate attraverso la ricognizione e interpretazione di documenti editi e indagini in situ;
  • proposta condivisa tra le componenti italiane e estere di perimetrazione di core zone e buffer zone in base alle specificità locali (iconografia storica, criteri costruttivi dell’architettura militare alla moderna, contesto geo-morfologico e relativa soluzione, ruolo della componente nel sistema complessivo);
  • elaborazioni GIS sullo sviluppo della struttura difensiva in rapporto al tessuto edilizio attraverso sovrapposizioni di cartografia storica;
  • realizzazione di un sito web per la diffusione dei contenuti della candidatura.

Competenze

  • conoscenza degli indirizzi UNESCO, dei contenuti della World Heritage List e del processo di candidatura di siti culturali
  • storia dell’architettura e degli insediamenti umani
  • architettura
  • storia del paesaggio
  • conservazione, tutela e gestione dei beni culturali
  • ambiente
  • informatica (Sistemi Informativi Territoriali, database relazionali, grafica, ecc.)
  • pianificazione e analisi dei sistemi territoriali
  • turismo

Contenuti Innovativi

  • tipologia del sito: culturale a scala seriale transnazionale
  • piano di gestione di “rete” su più livelli: locale, territoriale e internazionale

Risultati attesi e conseguiti

  • Inserimento del sito nella World Heritage List
  • Sviluppo e procedure complesse finalizzate alla gestione delle strutture fortificate