Ricerca progetti

Ultime news

 9 gennaio 2018
La Capacità di Carico Turistica: disponibile il volume pubblicato con il MiBACT


E’ disponibile online, sul sito del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del ...

Leggi la news >>


 18 dicembre 2017
SiTI ha contribuito alla Newsletter di Politiche Piemonte



È uscito in questi giorni il numero di dicembre di Politiche Piemonte, la rivista online ...

Leggi la news >>


 6 dicembre 2017
Primo incontro nazionale sulla camminabilità urbana


Il 18 e 19 gennaio, il DICAAR Palazzo Cugia di Cagliari ospiterà il primo incontro ...

Leggi la news >>


Soci Fondatori

Politecnico di Torino Compagnia di San Paolo

Patrimonio Ambientale e Riqualificazione Urbana

Le attività di ricerca riguardano la conservazione, la difesa delle componenti naturali e culturali dei sistemi ambientali e la riqualificazione urbana.

Le attività di studio svolte per le proposte di candidature di siti Unesco, la preparazione di piani di gestione e la collaborazione con il MIBAC per il monitoraggio di tutti i siti UNESCO italiani hanno conferito a SiTI un ruolo rilevante in questo ambito. A livello internazionale, l’Istituto collabora nell’organizzazione del Master World Heritage at Work, per la formazione superiore di Manager di siti Unesco.

SiTI individua nuovi scenari di sviluppo territoriale, attraverso studi di fattibilità l’integrazione di competenze specialistiche; sviluppa metodologie e soluzioni innovative per la gestione dei flussi turistici.







Il monitoraggio dei flussi   crocieristici ad Ancona

Il monitoraggio dei flussi crocieristici ad Ancona

Il monitoraggio del comportamento dei crocieristi in transito nella città di Ancona è stato svolto ricorrendo al metodo del “GPS tracking”. Esso consiste nell’utilizzo combinato, per ogni turista monitorato, di un GPS data-logger e di un questionario mirato per la conoscenza approfondita delle ...
 La pressione turistica nelle aree protette: interferenze e impatti sul territorio

 La pressione turistica nelle aree protette: interferenze e impatti sul territorio

Il progetto deriva da un’indicazione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare che, facendo riferimento alla Direttiva per la Conservazione della Biodiversità n. 52238, individua la necessità di analizzare gli impatti del fenomeno turistico all’interno di una selezione di Parchi Nazionali ritenuti particolarmente significativi. Nello specifico, il ...




European Tourism Indicators System per A.T.L. del   Cuneese

European Tourism Indicators System per A.T.L. del Cuneese

La Commissione Europea, a seguito della Comunicazione COM(2010) 352 - L’Europa, prima destinazione turistica mondiale - un nuovo quadro politico per il turismo europeo, ha messo a punto l’European Tourism Indicators System (ETIS) che è un sistema progettato per monitorare, gestire, misurare e migliorare le ...
EQUITY ACTION – Revisione di letteratura sulle politiche abitative e il mix sociale

EQUITY ACTION – Revisione di letteratura sulle politiche abitative e il mix sociale

La ricerca si concentrerà sul modo in cui gli interventi di riqualificazione urbana possano modificare la composizione sociale dei quartieri: quali meccanismi favoriscono questo fenomeno? Come può essere raggiunto il risultato voluto? E più precisamente, quali sono le conseguenze sulla salute? Quali sono le disuguaglianze generate? Il gruppo di lavoro quindi ...




Nearly Zero-Energy Hotels (NEZEH) PROJECT

Nearly Zero-Energy Hotels (NEZEH) PROJECT

La proposta NEZEH affronta la priorità europea di accelerare il tasso di rinnovo degli edifici esistenti in Nearly zero energy buildings, fornendo sostegno al settore privato degli alberghi di piccola e media dimensione che rappresentano il 90% del mercato europeo dell’ospitalità. NEZEH lavora considerando il ...
We are Social
We are Social
La sempre maggiore attenzione agli impatti e ai consumi degli edifici, sia in fase di costruzione che di utilizzo, rende indispensabile individuare delle strategie per il risparmio energetico. Il consumo di energia negli edifici residenziali riguarda principalmente il riscaldamento, a seguire il consumo di energia per l’acqua calda sanitaria, per ...