Ricerca progetti

Ultime news

 9 gennaio 2018
La Capacità di Carico Turistica: disponibile il volume pubblicato con il MiBACT


E’ disponibile online, sul sito del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del ...

Leggi la news >>


 18 dicembre 2017
SiTI ha contribuito alla Newsletter di Politiche Piemonte



È uscito in questi giorni il numero di dicembre di Politiche Piemonte, la rivista online ...

Leggi la news >>


 6 dicembre 2017
Primo incontro nazionale sulla camminabilità urbana


Il 18 e 19 gennaio, il DICAAR Palazzo Cugia di Cagliari ospiterà il primo incontro ...

Leggi la news >>


Soci Fondatori

Politecnico di Torino Compagnia di San Paolo

Patrimonio Ambientale e Riqualificazione Urbana

Le attività di ricerca riguardano la conservazione, la difesa delle componenti naturali e culturali dei sistemi ambientali e la riqualificazione urbana.

Le attività di studio svolte per le proposte di candidature di siti Unesco, la preparazione di piani di gestione e la collaborazione con il MIBAC per il monitoraggio di tutti i siti UNESCO italiani hanno conferito a SiTI un ruolo rilevante in questo ambito. A livello internazionale, l’Istituto collabora nell’organizzazione del Master World Heritage at Work, per la formazione superiore di Manager di siti Unesco.

SiTI individua nuovi scenari di sviluppo territoriale, attraverso studi di fattibilità l’integrazione di competenze specialistiche; sviluppa metodologie e soluzioni innovative per la gestione dei flussi turistici.



RUINS - Riutilizzo, conservazione e gestione delle rovine storiche nell’Europa centrale

RUINS - Riutilizzo, conservazione e gestione delle rovine storiche nell’Europa centrale

In Europa esistono diverse migliaia di rovine storiche. Proprietari e gestori di questi siti lottano con gli stessi problemi: la protezione delle rovine è problematica a causa del continuo processo di distruzione e l’uso moderno delle rovine è limitato. Gli edifici storici in rovina sono spesso trascurati o sempre più ...
ECRR – European Cultural Route of Reformation

ECRR – European Cultural Route of Reformation

ECRR ha come obiettivo principale quello di identificare, selezionare e collegare il patrimonio della Riforma Protestante in Europa (siti storici, patrimonio tangibile e intangibile), stabilendo un Itinerario Culturale Europeo della Riforma. Per poter garantire il funzionamento efficace, il consolidamento e l’espansione dell’Itinerario dopo la conclusione del progetto ECRR, si predisporrà ...
InAirQ - Transnational Adaption Actions for Integrated Indoor Air Quality Management
InAirQ - Transnational Adaption Actions for Integrated Indoor Air Quality Management
L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e la Direzione Generale per la Salute della Commissione Europea hanno informato i cittadini e le autorità competenti che l’inquinamento dell’aria - interno ed esterno - è un importante problema di salute ambientale, poiché può portare a gravi effetti sulla salute.  L’esposizione agli inquinanti atmosferici indoor può ...
LUMAT – Implementation of Sustainable Land Use in Integrated Environmental Management of Functional Urban Areas
LUMAT – Implementation of Sustainable Land Use in Integrated Environmental Management of Functional Urban Areas
Il progetto è inserito nell’ambito del Programma di cooperazione INTERREG Central Europe. Il progetto verrà sviluppato nell’arco di tempo complessivo di 3 anni ed è strutturato in 5 sezioni di lavoro (Working Packages). I compiti principali di ciascun Work Package sono: WPM gestione del progetto; WPC gestione della comunicazione del ...
DISCOVER55 – TOURISM DESTINATIONS CROSSOVER
DISCOVER55 – TOURISM DESTINATIONS CROSSOVER
Il progetto, della durata di 18 mesi, coinvolge quattro aree: Montepisano (Italia), Lago Saimaa (Finlandia), Vulkanland (Austria), Izola (Slovenia) potenzialmente capaci di attrarre un flusso turistico internazionale di viaggiatori senior anche in bassa e media stagione. I principali elementi di innovazione per favorire il posizionamento sul mercato delle quattro destinazioni ...
INSPIRATION – Integrated Spatial Planning, land use and soil management Research Action
INSPIRATION – Integrated Spatial Planning, land use and soil management Research Action
  Il progetto è inserito nell’ambito del Programma Quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione (2014 - 2020) “Horizon 2020” e coinvolge 16 paesi europei. In ogni paese è stato individuato un ente referente del progetto (National Focal Point - NFP) con compiti di coordinamento e sviluppo della ricerca a livello ...